Milan, Galliani promette: “Abbonamenti rimborsati ai tifosi insoddisfatti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35

Milan, abbonamenti rimborsati – La campagna “cessioni”, più che acquisti, del Milan ha deluso tanti tifosi. E molti di questi avevano già sottoscritto un abbonamento per un’annata che, prima delle cessioni, aveva prospettive ben differenti. E adesso che Ibrahimovic e Thiago Silva hanno salutato la truppa, tanto da sparire anche dai manifesti della campagna abbonamenti (è rimasta, infatti, solo la coreografia della Curva Sud), per accasarsi al Paris Saint Germain la stagione non pare (almeno al momento e sulla carta) essere all’altezza delle aspettative dei tifosi. I quali, addirittura, hanno pensato ad una class action per far valere le proprie ragioni.

Le parole di Galliani – L’amministratore delegato della società rossonera Adriano Galliani, dalle colonne del “Corriere della Sera”, ha aperto alla possibilità dei rimborsi per i tifosi scontenti: “Il Milan è disponibile fin da subito a rimborsare gli abbonamenti sottoscritti da chi non è soddisfatto della campagna acquisti condotta dalla società”. E, a dirla tutta, i tifosi più che dalle cessioni dei due fenomeni sono indispettiti dall’atteggiamento di una società che ha disatteso ogni promessa. Neanche una società blasonata e vincente come il Milan gode più del credito incondizionato della tifoseria. Senza un progetto chiaro, ormai, i tifosi non sono soddisfatti. E se non sei soddisfatto, sei rimborsato. Parola di Galliani.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!