Berlusconi smentisce Libero: “Non è vero che non mi candido”

Berlusconi smentisce Libero – Il titolo che campeggia oggi sulla prima pagina del quotidiano Libero “Scherzi da Silvio” pare essere ingannevole. Il giornale vorrebbe dimostrare come l’ex premier Berlusconi non si ricandiderà alle prossime elezioni, in realtà la replica di palazzo Grazioli non si è fatta attendere: “Il titolo e il contenuto di un articolo sul presidente Berlusconi apparsi stamani su Libero non corrispondono al vero“. Il quotidiano aveva basato la propria supposizione sulle dichiarazioni che il sindaco di Roma Alemanno aveva rilasciato ieri come ospite di Omnibus: “il Pdl sta attraversando un momento difficile, con la riproposizione di schemi vecchi che dovevano essere superati: ho parlato in settimana con Berlusconi e gli ho espresso mia perplessita’ su una sua ricandidatura, perche’ ritengo che rappresenti un passo indietro“.

Ricandidatura possibile – “Oggi il Pdl e tutto il centrodestra devono scrivere una pagina nuova e costruire una nuova visione“, ha concluso lo stesso Alemanno. E invece no, ecco la pronta smentita di Berlusconi che attraverso lì’ufficio stampa di Palazzo Grazioli fa subito sapere che titolo e contenuto dell’articolo del quotidiano Libero non corrispondono a verità. Pare che il Cavaliere non abbia ancora maturato una decisione definitiva, ma in tanti nel Pdl ed in particolare gli ex di An sono contrari ad un ritorno di Berlusconi in politica e chiedono a gran voce le primarie. Tra questa schiera di dubbiosi anche il sindaco di Roma Alemanno che ritiene la possibile ricandidatura “un passo indietro”.

Rosario Amico