Coni, Malagò sfida Pagnozzi per la poltrona da presidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:22

Coni, elezioni presidente – Anno olimpico, anno di elezioni: il Coni si appresta ad eleggere il proprio nuovo presidente dopo i 3 mandati consecutivi di Gianni Petrucci (potevano essere 2 ma il regolamento fu cambiato proprio per permettere una terza elezione). E iniziano a spuntare i nomi dei candidati che, al momento, sono due: da un lato c’è l’attuale segretario generale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Raffaele Pagnozzi; dall’altro l’ex presidente del Comitato dei Mondiali di Nuoto di Roma 2009 ed attuale presidente del Circolo Canottieri Aniene, Giovanni Malagò. La sfida è lanciata.

Le parole di Malagò – Malagò, che pare godere di ampio consenso, tanto da renderlo molto accreditato come sfidante, ha ufficializzato la propria candidatura affermando: Credo di aver maturato un’esperienza tale da supportare lo sport italiano. Per questo posso dire che la mia candidatura alla massima carica del Coni è ufficiale”. 

Altre candidature – Non si sa se da oggi al giorno delle elezioni ci saranno altre candidature per la carica di quello che, in pratica, è il capo dello sport italiano. Di certo se Pagnozzi rappresenta la continuità, avendo affiancato per anni Petrucci nella sua avventura al vertice del Coni, Malagò, invece, è il nome nuovo ma con abbastanza esperienza in seno a comitati organizzatori di eventi sportivi di altissimo livello o di società sportive di primo piano.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!