Basket, Nba: Belinelli passa ai Chicago Bulls

Nba, Belinelli ai Chicago Bulls. Continua l’avventura di Marco Belinelli nella Nba. La guardia nata a San Giovanni in Persiceto il 25 marzo del 1986, ha trovato un accordo con i Chicago Bulls, la franchigia resa celebre e vincente tempo fa da Michael Jordan. L’ex-cestista dei New Orleans Hornets firmerà a breve un contratto biennale con i Bulls, che gli permetterà di guadagnare quasi 2 Milioni di dollari all’anno. Per Belinelli arriva così la quarta esperienza con una squadra dell’Nba, visto che ha già giocato con i Golden State Warriors, con i Toronto Raptors e con i New Orleans Hornets.

Su di lui anche i Lakers di Kobe – Nell’ultima stagione in Nba, Belinelli aveva messo a referto una buona media realizzativa (11,8 punti), che non ha convinto gli Hornets a prolungargli il contratto. Il Beli così è rimasto negli Usa, per trovarsi una nuova franchigia. I Dallas Mavericks, i Los Angeles Clippers ed i Los Angeles Lakers lo avevano cercato, ma alla fine si sono fatte da parte, ed hanno lasciato campo libero ai Bulls, che l’hanno messo sotto contratto. Bulls che hanno preso anche Hinrich, Radmanovic e l’ex-Kentucky Teague, e che puntano dritti alla conquista dell’anello della prossima Nba.

Simone Lo Iacono