Calciomercato Milan: Mourinho scarica Kakà, Galliani ci fa un pensierino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Calciomercato Milan – Il Real Madrid ha ufficialmente messo alla porta Kakà. E il Milan ci sta facendo un pensierino. Nella giornata di ieri, Mourinho ha avuto un colloquio di poco meno di un’ora con il talento brasiliano e con il suo agente, Bosco Leite. Il succo del discorso è presto fatto: lo Special One ha spiegato a Kakà che non lo considera più parte dell’undici titolare e lo ha invitato a cercarsi una nuova squadra. Con l’arrivo sempre più probabile di Modric, il fantasista verdeoro rischierebbe di veder ridotte le proprie possibilità di essere protagonista con la maglia blanca: ecco perché Kakà, che non ha alcuna intenzione di lasciarsi sfuggire l’occasione di disputare i Mondiali del 2014 in Brasile, sta valutando tutte le offerte.

Lo scoglio è l’ingaggio – La prima, in arrivo dal Corinthians, è stata rifiutata: per il momento Kakà preferisce non muoversi dall’Europa. E in Europa c’è una società che lo accoglierebbe a braccia aperte: dopo le cessioni Thiago Silva ed Ibrahimovic, infatti, il Milan sta cercando di piazzare il colpo ad effetto per riconciliarsi con i propri tifosi. Per il momento il ritorno di Kakà a Milanello resta poco più di una suggestione, ma con Galliani tutto è possibile. Lo scoglio da superare non è tanto quello relativo al costo del cartellino (Florentino Perez, che pagò il giocatore 67 milioni non più tardi di tre anni fa, è pronto a lasciarlo partire per 10), quanto l’ingaggio: Kakà guadagna 10 milioni a stagione, una cifra che dovrà ridurre sensibilmente se vorrà riabbracciare i suoi vecchi tifosi.

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!