Tifone si abbatte su Hong Kong: decine i feriti

Tifone Hong Kong – Ma cosa sta accadendo nel lontano Oriente? Prima un violentissimo nubifragio aveva squassato Pechino e la Cina in generale causando circa 10 morti e migliaia di persone evacuate, oggi ci giunge notizia da Hong Kong di un tremendo tifone che si è abbattuto sulla città con forza devastante, abbattendo alberi, pali della luce e causando disagi ad automobilisti e passanti. Alla fine il bilancio è di qualche decina di feriti, ma ciò che è grave è che gran parte della popolazione ha visto tagliate dal forte vento le vie di comunicazione. Il tifone Vicente si è abbattuto su Hong Kong intorno alle 4 di questa notte: è stato classificato di livello 10, il più forte dal 1999 secondo l’osservatorio di Hong Kong.

Calamità naturali –  Poche conseguenze per gli abitanti, e questa è già una fortuna, ma pesante il bilancio di oggetti andati distrutti e disagi ai trasporti. I venti a 140 km\h hanno spazzato la metropoli trascinando per chilometri detriti e macerie. Inoltre sono stati cancellati 44 voli mentre 270 hanno subito pesanti ritardi. Sospesi anche i servizi di battelli, autobus e treni. Chiuse anche le scuole e la Borsa: si tratta dell’evento meteorologico più grave da dieci anni a questa parte. Città paralizzata dunque, proprio nel momento in cui i molti pendolari rientravano dal lavoro. Da segnalare, infine, alcune frane nelle zone collinari, senza gravi conseguenze, per fortuna, per la popolazione.

Rosario Amico