Londra 2012: anche Beckham parteciperà alla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34

Londra 2012, anche Beckham aprirà i giochi. David Beckham avrà un piccolo ruolo nella cerimonia d’apertura di Londra 2012. La notizia è stata data dall’ex-giocatore del Manchester Utd, mentre veniva intervistato da diverse emittenti televisive straniere. Ancora non si sa cosa farà nel suggestivo e costosissimo spettacolo messo in piedi dal noto regista Danny Boyle, ma in tanti si dicono sicuri che non sarà lui l’uomo che dovrà accendere il braciere olimpico. L’ex-Spice boy s’è dichiarato estremamente entusiasta per l’opportunità concessagli, ed ha anche affermato che raggiungerà sempre Londra, non appena sarà libero dagli attuali impegni calcistici con i Galaxy.

Lukashenko rimane invece a casa – Per un Beckham pronto a prendere parte alla cerimonia d’apertura di Londra 2012, c’è invece un Aleksandr Lukashenko costretto a seguire l’evento da casa propria. L’attuale presidente della Bielorussia, paese soggetto a sanzioni europee per la presenza di un regime che tiene limita l’opposizione ed i diritti umani nell’ex-Repubblica sovietica, non ha ricevuto l’invito ufficiale per partecipare allo spettacolo. La notizia è stata data tramite Twitter da Aleksandr Zukov, primo vice-presidente della Duma e presidente del Cio russo, che ha criticato la decisione presa a Londra, dichiarando: “ma lo sport non è fuori dalla politica?”.

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!