Home Spettacolo Gossip

Kristen Stewart: scuse pubbliche a Robert Pattinson

CONDIVIDI

Una Kristen Stewart dispiaciuta  e con un bel po’ di sensi di colpa ha fatto le sue scuse pubbliche a Robert Pattinson, con il quale si parlava di matrimonio imminente,  dopo essere stata immortalata tra le braccia del regista Rupert Sanders, autore di Biancaneve e il cacciatore.I giornalisti “gossippari” di Us Weekly non hanno lasciato scampo alla marachella di Kristen, che ora sembra essersi resa conte del suo grave errore: Sono profondamente amareggiata per il dolore e l’imbarazzo che ho causato a chi mi è  vicino ed a tutti quelli che sono rimasti colpiti da questa storia. La mia sbandata ha danneggiato la cosa più importante nella mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob. Io lo amo, io lo amo, sono molto triste”.

Intanto, pare anche che la Bella di Twilight, dopo la scappatella, abbia anche spedito una lettera alla moglie di Sanders, la modella inglese Liberty Ross. Il regista, 40 anni, sposato con due figli, è stato beccato, alla stessa stregua di Kristen in atteggiamenti inequivocabili  assieme alla 22enne. Kristen “non ha reputato appropriato scusarsi pubblicamente con Sanders e la famiglia e ha quindi fatto l’unica cosa che poteva fare, scrivere una lettera privata a Liberty, manifestando tutto il proprio dispiacere per ciò che ha fatto”. Da Robert Pattinson invece, per ora solo silenzio, che segue l’iniziale incredulità manifestata una volta uscita la notizia. Incredulità però smentita dagli scatti dei fotografi.

A.S.