Calciomercato Milan: Didac Vilà in partenza, Ancelotti vorrebbe Kakà

Calciomercato Milan – Ripartire dai giovani, che hanno stimoli forti e percepiscono ingaggi nella norma. Sembra questa la linea seguita dal Milan in questo mercato, ma le ultime ore hanno portato alla luce una notizia in netta controtendenza: i rossoneri starebbero per cedere Didac Vilà. Il terzino spagnolo piace sia a Benfica che a Valencia e poprio quest’ultima società avrebbe già avanzato un’offerta: 800 mila euro per il prestito più diritto di riscatto a 4,2 milioni. Ciò che lascia perplessi è come ci si possa disfare di un giovane ancor prima di averne testate le reali capacità sul campo. L’iberico infatti non ha praticamente mai visto il rettangolo di gioco, ma la società di via Turati ha già dimostrato di non crederci.

Vecchi amori – Nel frattempo il Paris Saint-Germain potrebbe entrare nella corsa per arrivare a Kakà. Le parole di Giorgio Fraschini, assistente dell’ex tecnico rossonero, intervistato da IlSussidiario.net, lo dimostrano: “Kakà al PSG? In questo momento la squadra è a New York, mentre la società si trova in Francia, quindi le comunicazioni non sono dirette. Molto dipenderà dalle decisioni societarie in ogni caso. Kakà rientra sicuramente tra i giocatori preferiti da Ancelotti, essendo stato con noi per diversi anni. È però altrettanto vero che gli ultimi acquisti sotto un certo punto di vista chiudono gli spazi. Al momento non abbiamo risposte certe ripeto: sarà una scelta anche societaria oltre che tecnica“.

Alberto Ducci