Indiana Jones: poche speranze che venga realizzato il quinto film

Idea non sviluppata – Da anni si parla della possibilità che venga realizzato un quinto film dedicato ad Indiana Jones, ma il produttore Frank Marshall sembra aver tolto le speranze di rivedere sullo schermo l’amato archeologo interpretato da Harrison Ford.
In un’intervista rilasciata al sito specializzato in cinema Collider, Marshall ha infatti dichiarato che secondo lui Indiana Jones e il teschio di cristallo ha segnato la fine delle avventure della saga, pur confermando che si è parlato di un possibile nuovo film e che Steven Spielberg e George Lucas avevano parlato di una possibile idea fantastica su cui stavano lavorando che, per ora, non si è trasformata in una sceneggiatura.

Voglia di pensione – A mettere un ulteriore ostacolo alle nuove avventure di Indy sarebbero inoltre i propositi di George Lucas di abbandonare il mondo del cinema.
Il regista e produttore ha infatti iniziato a lasciare molti dei suoi incarichi in mano a persone di sua fiducia, come la guida della Lucasfilm affidata a Kathleen Kennedy, moglie proprio di Marshall.
L’ipotesi di un possibile coinvolgimento di Lucas in un nuovo progetto sembra quindi sempre più improbabile, nonostante Harrison Ford si fosse dichiarato disponibile a tornare sul set e avesse ricevuto qualche segnale positivo da parte dei due registi.
Il progetto di riportare Indiana Jones nei cinema aveva fin dalle prime dichiarazioni in riguardo suscitato un po’ di perplessità, sopratutto dopo i bassi incassi dell’ultimo film, accolto in modo poco positivo anche dalla critica.

Beatrice Pagan