Madonna, fischi a Parigi per il concerto “caro ma breve”

Madonna, Parigi– Delusione e amarezza per i fans di Madonna: i 2700 accorsi al concerto della Material Girl all’Olympia di Parigi non hanno avuto nulla di ciò che si aspettavano, a parte un live “troppo breve e caro”… Ad essere contestato alla regina del pop mondiale è la durata troppo breve del concerto, considerando che i biglietti sono andati a ruba da un minimo di 90 euro fino anche a 300 euro. Dopo un’ardua attesa per entrare all’Olympia, compresa fila interminabile e perquisizione, i fans hanno visto il loro sogno slittare di ben 2 ore: il concerto, il cui inizio era previsto alle 21.00, ha visto comparire la sua stella alle 22.45, dopo innumerevoli insulti provenienti dalla folla.

Concerto– Live eccezionale come sempre, una Madonna trasgressiva e ribelle, scenografia superlativa, tante emozioni: chiunque abbia mai visto un concerto della cantante, sa di cosa si sta parlando… Ciò che però ha rotto ogni emozione è stata il finale: dopo aver intonato la celebre canzone di Serge Gainsbourgh, Je t’aime moi non plus, Madonna ha abbandonato il palco dopo soli 48 minuti dall’ìnizio del live. Nessun saluto o ringraziamento, tanto che il pubblico allibito stentava a credere che dopo appena 10 canzoni tutta la loro attesa fosse valsa a così poco. Inevitabili gli insulti, i reclami di tutti coloro che hanno chiesto un rimborso, la delusione imperante. Cara Madonna, scendi dal tuo Olimpo: da oggi 2700 fans inferociti sono pronti a detronizzarti all’istante…

R. C.