India: incendio in un treno, oltre 30 morti

India, incendio treno – Un incendio sviluppatosi in un vagone del treno partito da Delhi e diretto a Chennai ha fatto oltre 30 vittime e causato 26 feriti. Pare che l’incendio sia divampato a causa di un corto circuito a bordo di una carrozza: quando il convoglio del Temil Nadu Express è transitato davanti alla stazione di Nallore, nello stato di Andhra Pradesh, il personale ha avvertito le autorità dell’incendio che si stava propagando a bordo. Fonti di polizia affermano: “Dall’indagine iniziale abbiamo dedotto che l’incendio è cominciato nelle prime tre cuccette del treno“. I treni in India sono uno dei mezzi di trasporto più utilizzati: al divampare delle fiamme il vagone interessato era pieno di passeggeri.

Si salvi chi può – La maggior parte dei viaggiatori si è messa in fuga saltando fuori dai finestrini della carrozza in fiamme, ma molti (pare che le vittime accertate ammontino a 32) non ce l’hanno fatta e hanno trovato la morte all’interno di quel maledetto convoglio. Ogni anno in India viaggiano su rotaia ben 18 milioni di persone e negli ultimi cinque anni le vittime sono state 1200, certamente non poche. Le cause dell’incidente di questa mattina sono ancora da accertare, ma pare probabile la teoria che vede un corto circuito causa della disgrazia.

Rosario Amico