Balotelli, assalto dei fans in aeroporto

Balotelli, fans scatenati – Come una rockstar, si sarebbe detto un tempo. Eppure l’accoglienza, tanto calorosa quanto spontanea ed inaspettata, riservata a Mario Balotelli all’aeroporto di Manchester da parte dei fans in delirio ha destato stupore e divertimento. L’attaccante del Manchester City e della Nazionale azzurra, non di certo favorito da un abbigliamento sobrio (cappellino arancione, maglia bianca con ritratto il viso di una donna, catenone al collo e bermuda felpati) è stato letteralmente assaltato dai calorosi passanti che, in men che non si dica, hanno attorniato “SuperMario”, costringendolo a rifugiarsi in una toilette per scampare all’esagerato bagno di folla. Solo dopo diversi minuti, lo staff dell’aeroporto è riuscito a liberare l’attaccante ex Inter dall’assedio, scortandolo fino all’uscita dove un autista lo attendeva a bordo della sua Mercedes.

 Volo in low cost – Oltre alla curiosità di una foto o di un autografo dell’attaccante, tanto stupore ha creato la decisione di Mario Balotelli di volare con la compagnia aerea low cost Ryanair. I commenti dei presenti, infatti, erano di meraviglia e di stupore e non si è perso tempo di sottolineare la cosa sui vari social network. Ma il trattamento è stato a cinque stelle: alla partenza, pare, gli sia stato addirittura permesso di arrivare direttamente al velivolo con l’auto di proprietà, proprio per evitare ogni problema di ordine pubblico.

Edoardo Cozza