India/Blackout: centinaia di minatori bloccati sottoterra

India paralizzata dal blackout – In India già ieri la situazione era critica con il crollo di due reti elettriche che avevano lasciato gran parte del Paese senza luce; oggi, poi, è andata peggiorando visto che una terza rete elettrica è crollata lasciando al buio oltre 600 milioni di abitanti del Nord e dell’Est del Paese. I disagi sono numerosissimi: un intero Paese bloccato da un blackout che ha ridotto al buio la quasi totalità dei suoi abitanti.

Centinaia di minatori blaccati sottoterra per il blackout – Centinaia sono poi i minatori che sono rimasti intrappolati in una miniera di carbone di Burdwan, località a circa 180 km da Calcutta, nell’est dell’India, a causa del blackout che oggi ha colpito il Paese, provocato dalla caduta di una terza rete elettrica. Il governatore dello Stato del Bengala, Mamata Banerjee, ha subito emanato l’allarme e convocato una conferenza stampa speciale in cui ha annunciato: “Stiamo cercando di soccorrerli. Tutti i nostri sforzi sono concentrati sul ripristino dell’energia elettrica”. Parole di conforto e di fiducia anche da parte del direttore generale della rete elettrica nella regione settentrionale, Agrawal V.K., che ha detto: “Le reti elettriche nel nord e ad est sono crollate. Siamo impegnati in questo momento al ripristino che speriamo porteremo al termine al più presto”.

Le cause dei blackout – Non è la prima volta che l’India si ritrova a vivere un blackout di queste proporzioni. Le ragioni di questi continui guasti dovrebbero essere ricercate nello stress che il sistema elettrico subisce e sta subendo per via della crescente domanda per l’uso di condizionatori e irrigatori durante questa stagione calda. Questa è stata l’ipotesi avanzata da V. K. Agrawal, direttore generale della Northern Grid. Questa volta il disagio, che si prevede durerà 5-6 ore, dovrebbe estendersi anche agli stati dell’Est Sikkim, Assam, West Bengal, Bihar, Orissa e Jharkhand oltre che ai nove stati nel nord che sono stati colpiti dal blackout già nella giornata di ieri.

Maria Rosa Tamborrino