Facebook: ammontano a 83 milioni gli utenti falsi

Facebook, utenti fantasma – Ancora un aggiornamento riguardante il social network in blu. Secondo una recente stima, ammonterebbero a 83 milioni gli utenti fasulli iscritti a Facebook. Questi milioni di account fasulli, che rappresentano l’8,7% degli iscritti totali, possono pesare e causare ulteriori difficoltà finanziarie, minando la già fragile stabilità del colosso di Zuckerberg in quanto a credibilità.Nell’ultimo rapporto trimestrale consegnato al SEC, in questo calderone di profili fake troviamo profili doppi (4,8%), utenze personali destinate ad aziende e animali (2,4%) e anche account indesiderati, come quelli degli spammer (1,5%).

Falsi profili online – Di fatto una presenza così massiccia di account fasulli, può generare ammanchi economici anche in ambito pubblicitario. Un utenza doppia, fasulla o riguardante un animale è come se non esistesse e gli inserzionisti, pare, siano sul piede di guerra volendo chiedere conto e ragione a Zuckerberg per questo numero così alto di utenti “inesistenti”. “I bot accedono alle pagine e incrementano i nostri costi pubblicitari.  Abbiamo contattato Facebook per ottenere chiarimenti in merito ma non hanno replicato”, spiega Limited Press. Adesso la parola passa al clan di Zuckerberg che dovrà rispondere di questo equivoco e farlo nel modo più lineare possibile, in modo da non far scoppiare scandali, pericolosi anche per quanto riguarda l’andamento della Borsa.

Rosario Amico