Il Cavaliere Oscuro domina i box office statunitensi

Ottimi risultati – Batman lotta ai box office contro se stesso per stabilire nuovi record di incassi. Negli Stati Uniti Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno ha infatti raggiunto il primato stabilito dal secondo film della trilogia diretta da Christopher Nolan. Martedì, dopo solo 12 giorni di permanenza nei cinema americani, il terzo lungometraggio dedicato alle avventure di Batman ha superato la considerevole cifra di 300 milioni di dollari di incassi. Solo altri due film nella storia di Hollywood erano riusciti a raggiungere questo traguardo in così poco tempo: The Avengers e proprio Il cavaliere Oscuro.

Tra i migliori 3 del 2012The Avengers, vero campione di questa stagione cinematografica, ha superato i 300 milioni in soli nove giorni, e in meno di due settimane ha toccato quota 390 milioni.
Il Cavaliere Oscuro, uscito nel 2008, ha raggiunto i 300 in dieci giorni, e ha raccolto 304 milioni nell’intervella di tempo di dodici giornate di programmazione.
L’ultimo film di Batman con la firma di Christopher Nolan ha debuttato il 20 luglio negli Stati Uniti, ottenendo già 30.6 milioni di dollari dalle sole proiezioni di mezzanotte.
I tragici eventi avvenuti a Aurora, in Colorado, avevano leggermente fatto calare l’affluenza nelle sale nel week-end d’esordio, ma in breve tempo il film è ritornato ad attirare il pubblico, facendolo posizionare al terzo posto nella classifica dei film più visti dell’anno negli Stati Uniti, alle spalle di The Avengers (616 milioni) e The Hunger Games (406 milioni).

Beatrice Pagan