Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Sassari: torture a malati di Alzheimer

CONDIVIDI

15 persone sono state arrestate dai carabinieri di Sassari con l’accusa di maltrattamenti di disabili mentali, sequestro di persona, lesioni personali, e associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Secondo gli inquirenti gli accusati avrebbero allestito degli appartamenti lager all’interno dei quali picchiavano e torturavano, sia fisicamente che psicologicamente, pazienti malati di Alzheimer.

Gli arresti sono scattati all’alba di questa mattina, dopo una lunga indagine relativa all’associazione “Aion-Onlus” ideata e fondata da due neurologi, Giuseppe Dore e Marinella D’Onofrio, entrambi finiti in manette, che aveva portato alla luce non solo l’attività di lucro dell’organizzazione, ma anche il terribile “protocollo terapeutico”, da loro elaborato, secondo il quale la terapia contro il morbo di Alzheimer e in genere contro tutte le forme di demenza, si concretizzava di fatto nelle gravissime violenze fisiche e psicologiche, documentate dalle immagini riprese dai carabinieri.

Agli arresti domiciliari sarebbe finito anche il consigliere Peru, accusato di aver incoraggiato la Asl di Sassari a stipulare una convenzione con l’associazione Aion per concederle dei locali all’interno dell’ospedale Alivesi di Ittiri, e a prendere impegni per eventuali altre future collaborazioni. Peru inoltre avrebbe redatto per l’Azienda sanitaria locale, un bando per la ricerca scientifica, facendo in modo di far risultare vincitrice proprio la Aion. Tra gli arrestati altri due medici, mentre i familiari di alcuni pazienti sarebbero sospettati di complicità nella vicenda.

Marta Lock