Senza piedi, ma fuoriclasse: il bimbo che ha commosso il mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:11

La passione di Gabriel – La storia di Gabriel è una storia che ha del miracoloso e che ha commosso tutto il mondo. Gabriel è un bambino brasiliano di 11 anni appassionato di calcio. La sua sfortuna è stata di essere nato senza piedi a causa di una malformazione. Ma il bambino non aveva nessuna intenzione di rinunciare alla sua passione e ha deciso di coronare il suo sogno: quello di giocare a calcio come tutti gli altri bambini. Un amore sfrenato quello di Gabriel, che gli ha permesso di superare le barriere fisiche e sociali e di diventare un vero e proprio campine.

Invitato a Rio de Janeiro – Gabriel ha un controllo di palla e un dribbling da invidiare, è già un campione nonostante la disabilità. Qualche giorno fa è stato anche invitato ad allenarsi nella scuola di calcio del Barcellona a Rio de Janeiro. La sua storia ha commosso tutto il Sudamerica e per i brasiliani è da tempo un piccolo eroe.

Gabriel il campione – In un sito argentino si legge: ”Nonostante la sua malformazione, Gabriel gioca meglio di tanti suoi coetanei e sogna di essere Messi”. Dopo essere stato nella scuola di calcio del Barcellon a Rio,  Mauricio Soares, uno degli uomini dello staff  ha commentato l’inaspettata bravura del bambino e ”l’incredibile coordinamento motorio”. Il video di Gabriel che gioca a calcio ha già fatto il giro del mondo: una passione sorprendente, ogni oltre limite e oltre ogni pregiudizio.link video

Michela Santini

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!