Home Sport

Londra 2012, atletica: esordio positivo per Bolt e Pistorius

CONDIVIDI


Londra 2012 – Due tra gli atleti più attesi di Londra 2012 hanno fatto oggi il proprio debutto allo Stadio Olimpico. Usain Bolt e Oscar Pistorius hanno esordito con prestazioni positive rispettivamente nei 100 e 400 metri. Lo sprinter giamaicano ha vinto in scioltezza la sua batteria di qualificazione, rallentando fortemente nel finale e facendo registrare un tempo “normale”: 10’’09. L’atleta sudafricano – che corre con due protesi al posto delle gambe – si è classificato secondo nella sua batteria (con il tempo di 45’’44) alle spalle del dominicano Lugelin Santos (45’’04) e ha staccato così il pass per le semifinali di domani, dove non ci sarà l’oro di Pechino 2008 Lashawn Merritt, bloccatosi ai 250 metri e confermando così lo scarso momento di forma.

Situazione dei 100 – Il miglior tempo nel primo turno dei 100 metri non è però quello di Usain Bolt. Meglio di lui, hanno fatto gli altri big della disciplina regina della velocità, come i connazionali Blake (10’’00) e Powell (10’’04) e l’americano Tyson Gay (10’’08). I migliori in assoluto nelle batterie dei 100 metri sono stati Ryan Bayley (9’’88, eguagliato il suo primato personale) e Justin Gatlin (9’’97), entrambi statunitensi. Da tenere d’occhio per la finale anche l’inglese Adam Gemili, campione mondiale juniores (è un classe 1993) che ha chiuso dietro Powell con 10’’11. Già domani si assegnano le medaglie per quella che è la gara più attesa delle Olimpiadi: alle 19.45 si disputeranno le semifinali, mentre alle 22.50 è prevista la finalissima.

Miro Santoro

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram