Russell Crowe potrebbe diventare il protagonista di La Torre Nera

Nuovo protagonista – Ron Howard non ha perso la speranza di riuscire a realizzare l’adattamento cinematografico de La Torre Nera, l’epica opera creata dallo scrittore Stephen King. Ad aiutarlo a convincere la Warner Bros che l’investimento potrebbe essere una scelta vincente potrebbe essere Russell Crowe; l’attore è infatti il candidato principale a sostituire Javier Bardem nel ruolo principale.
Il progetto di Howard è molto ambizioso e ha sollevato non poche perplessità dal punto di vista produttivo. Il regista vorrebbe infatti portare nelle sale almeno tre film che avrebbero il compito di raccontare con fedeltà la serie di romanzi scritti da King, ma non solo. Per narrare al meglio la complessa storia Ron Howard vorrebbe dare vita a due serie televisive che colmassero eventuali buchi narrativi non coperti dalla trilogia cinematografica.

Progetto non ancora approvato – La Warner Bros non ha ancora dato l’approvazione al progetto che potrebbe diventare uno dei più ambiziosi e costosi degli ultimi anni. Per convincere il finanziamento del primo film, il cui budget previsto nel mese di ottobre si aggirava intorno ai quarantacinque milioni di dollari, è diventato essenziale riuscire ad avere un interprete di richiamo nel ruolo del protagonista Roland Deschain. Se Russell Crowe dovesse accettare Howard potrebbe avere finalmente dalla sua parte una carta vincente per iniziare le riprese del film che può contare sulla sceneggiatura scritta dallo scrittore Akiva Goldman, che si occuperebbe anche dei successivi capitoli trilogia e delle eventuali serie televisive.

Beatrice Pagan