Tabacco tedesco Pueblo: contiene insetticidi e diserbanti

Pueblo tossico – I tabacchi venduti come “naturali” vengono presentati come senza additivi, ottenuti al 100% solo da foglie di tabacco. Ma è veramente così? Il professor Alberto Ritieni, docente di Chimica degli alimenti, ha analizzato dei campioni di Pueblo, un tabacco trinciato per sigarette tra i più venduti in Italia e prodotto dalla tedesca Pöschl Tabak. La ricerca ha evidenziato la presenza contemporanea di di 9 insetticidi, 3 fungicidi, 2 nematocidi e un diserbante.

Casi diversi –  Secondo la casa produttrice di tabacco tedesca invece “tutte le tracce rilevate nelle vostre analisi derivano da sostanze legali e accreditate le cui concentrazioni sono ben al di sotto dei limiti previsti dalla legge”, assicura Steffen König, responsabile del controllo di qualità della Pöschl Tabak. Lo stesso laboratorio ha successivamente condotto altre analisi su un altro campione di Pueblo che è risultato “pulito” rispetto a quello analizzato per primo. Ci sono quindi dei pacchetti contaminati da sostanze nocive e altri no?

Parola dell’espertoAlberto Ritieni ha affermato:“I livelli quantitativi e la grande varietà delle sostanze attive che abbiamo riscontrato nel campione di tabacco hanno suscitato un notevole interesse scientifico. Se questa stessa situazione fosse stata osservata in un qualsiasi alimento, vegetale o non, avrebbe destato oltre all’interesse scientifico anche una forte preoccupazione dal punto di vista tossicologico e della sicurezza dell’alimento, facendoci attivare una serie di conseguenti azioni di controllo e di verifiche analitiche della filiera“.

Michela Santini