Calciomercato Juventus: Bruno Alves primo obiettivo, pressing per Pazzini

Calciomercato Juventus – La Juve non si ferma. Mentre la squadra si allena a Pechino in vista della Supercoppa, la società continua a monitorare il mercato alla ricerca degli uomini giusti per rafforzare la rosa. La prossima – e, verosimilmente, lunga – squalifica di Bonucci costringe il club bianconero a mettere temporaneamente in soffitta l’idea del top-player: se ne riparlerà a fine mese, quando i prezzi caleranno. Per adesso tutte le attenzioni vanno spostate sul fronte difensivo: pur tenendo vive le opzioni Bocchetti e Astori, Marotta ha deciso di puntare forte su Bruno Alves, 30 anni, centrale dello Zenit. Il portoghese, che sarebbe ben felice di lasciare la Russia, piace molto a Conte: nelle prossime settimane – tradotto, quando sarà ufficiale la squalifica di Bonucci – partirà l’assalto per convincere Spalletti.

L’Inter vuole Caceres – Il centrale difensivo non è l’unico obiettivo della Juventus. Se arrivare al top-player sembra impossibile, bisogna cautelarsi con un altro attaccante: il nome caldo rimane quello di Giampaolo Pazzini, sempre più ai margini dell’Inter dopo le dichiarazioni (“Io vorrei rimanere ma non rientro nei piani della società“) rilasciate all’inizio del ritiro di Pinzolo. Marotta, che ne ha apprezzato le qualità ai tempi della Sampdoria, sarebbe ben felice di mettere le mani sul centravanti di Pescia, ma dovrà fare i conti con l’Inter: pur avendo deciso di sbolognarlo, Moratti non ha alcuna intenzione di fare sconti. Più che Quagliarella, la società nerazzurra vorrebbe inserire nell’affare Caceres, ma la Juve ha detto no: in questo momento i difensori non si toccano.

Pier Francesco Caracciolo