Calcioscommesse, Juventus: Stellini si dimette

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03

Calcioscommesse, Stellini si dimette. Cristian Stellini, collaboratore tecnico nella Juventus di Antonio Conte e personaggio finito al centro dell’inchiesta relativa al Calcioscommesse, si è dimesso. L’addio è stato comunicato attraverso una lettera indirizzata ad Andrea Agnelli, ed è arrivata alcuni istanti fa, proprio mentre la Juve stava per concludere il primo allenamento a Pechino, sede della finale della Supercoppa Italiana. Nella lettera di dimissioni, Stellini ha ringraziato tutti, ed ha detto di volersi fare da parte, per “togliere un peso” dalle spalle della Juve, per “fatti risalenti nel tempo ad altre stagioni della mia carriera, quando militavo in altre società”.

A. Agnelli accetta dimissioni – La risposta di Agnelli alla lettera di Cristian Stellini non s’è fatta attendere. Il presidente della Juventus ha replicato infatti con queste parole: “Prendo atto delle dimissioni di Cristian Stellini. Egli, così come durante tutta la sua esperienza juventina, dimostra grande senso di responsabilità e rispetto per i colori bianconeri, in un frangente così difficile della sua vita”. Intanto in casa Juve tengono ancora banco le parole dell’ex-presidente della formazione bianconera Giovanni Cobolli Gigli, che avrebbe criticato il patteggiamento richiesto da Conte nel processo sul calcioscommesse, che secondo lui equivarrebbe ad una un’inevitabile ammissione di colpa.

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!