Palermo: Bertolo denunciato per guida in stato d’ebbrezza

Palermo, denunciato Bertolo. Il ritorno a Palermo di Nicolas Bertolo dopo il ritiro in Trentino Alto-Adige, non è stato dei migliori. Il giocatore rosanero ha avuto nella notte appena passata una disavventura con la polizia palermitana, che potrebbe costargli cara. Bertolo avrebbe infatti zigzagato alle 5:00 del mattino di stamani per corso Vittorio Emanuele, centralissima via di Palermo, e all’invito dei poliziotti di fermarsi, il centrocampista argentino avrebbe risposto prendendo in controsenso la strada che dalla Cala porta in via Crispi, venendo poi intercettato e bloccato dagli agenti in prossimità della traversa che fa arrivare in via Principe di Belmonte.

I rosanero pronti a prendere provvedimenti – Una volta fermato, a Bertolo è stato fatto il test del palloncino, che avrebbe mostrato come il giocatore argentino fosse in evidente stato di ebbrezza alcolica. La situazione deve aver mandato in bestia Bertolo, che avrebbe anche cercato di aggredire un poliziotto. Per lui sarebbe scattata così la denuncia per guida in stato d’ebbrezza, e quelle per minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale. La patente dell’argentino inoltre sarebbe stata ritirata dagli agenti. La società rosanero intanto ha chiesto scusa per quanto accaduto, ed ha fatto sapere che a breve potrebbe prendere delle giuste misure.

Simone Lo Iacono