Annalisa Minetti, atleta da record alle Paralimpiadi di Londra 2012

Annalisa Minetti, Paralimpiadi– Ugola d’oro del panorama italiano, Annalisa Minetti è pronta ad abbandonare il palcoscenico per la pista di atletica delle Paralimpiadi di Londra 2012. Abituati a vederla nei più importanti festival della musica italiana, tra questi Sanremo, dove la Minetti vinse nel 1998, adesso la cantante ha indossato le scarpe da ginnastica per cimentarsi nei 1500 metri piani, specialità dei Paralimpic Games in cui ha conseguito il record assoluto italiano. La cecità non l’ha mai fermata: Annalisa vive una vita normale al fianco del marito, il calciatore napoletano Gennaro Esposito, e del figlio Fabio; il sogno di costruire una famiglia si somma alle sue precedenti imprese, quali calcare il palcoscenico dell’Ariston e a gran sorpresa vincere, e ancor prima partecipare a Miss Italia nel ’97.

Dichiarazioni– Per la Minetti lo spirito delle Olimpiadi dovrebbe però portare all’integrazione, non soltanto tra Paesi, ma anche tra le due categorie di atleti disabili e atleti normodotati: “Vorrei che in futuro ci sia solo un evento sportivo, con le gare degli atleti paralimpici all’interno del programma di una sola Olimpiade, perché integrazione vuol dire star tutti insieme, mischiare atleti disabili e normodotati”. Talento e determinazione non mancano alla cantante di Rho, adesso non resta che augurarle tanta fortuna per una vittoria che può aggiungersi a tante altre della sua vita!

R. C.