Londra 2012, Settebello batte l’Ungheria e va in semifinale

Londra 2012, impresa pallanuoto – Finalmente arriva qualche soddisfazione anche in vasca. La nostra nazionale di pallanuoto riesce nell’impresa e si guadagna l’accesso alla semifinale, dove incontrerà la fortissima Serbia. Un importante passo in avanti in questo cammino olimpico grazie alla vittoria sull’Ungheria con un punteggio di 11-9. Clamorosamente gli ungheresi, i campioni olimpici in carica nonché la squadra più titolata della storia, sono fuori dalle medaglia mentre gli azzurri riscattano in qualche modo la finale di Shangai in coppa del mondo, persa proprio a favore della nazionale ungherese.

Italia perfetta – Più che soddisfatto il ct Sandro Campagna: “Lo sapevo che questa squadra sarebbe venuta fuori nel corso del torneo, ma aspettiamo a definire questa vittoria un’impresa perché se non vinciamo in semifinale tutto si dimentica“. Onore comunque ai suoi ragazzi: “L’Italia è stata perfetta, forte fisicamente contro una squadra come l’Ungheria, diciamo che li abbiamo fatti cuocere nel loro brodo” ha proseguito l’allenatore ai microfoni Rai: “Ho capito che potevamo vincere la partita negli ultimi secondi quando ci hanno fischiato un’espulsione a favore, ma la gara è stata in equilibrio fino alla fine”. Ora però è tempo di dare l’accelerata finale “Avevo detto ai ragazzi che nelle ultime tre partite dovevano dare tutto“. Il moment è giunto.

Riccardo Cangini