Siria: nuovi bombardamenti ad Aleppo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

Siria, bombardamenti Aleppo – Si continua a bombardare ed a morire in quel di Aleppo. L’importante città siriana è teatro da qualche giorno di quello che viene definito come lo scontro finale tra ribelli ed esercito. Giunge notizia questa mattina di bombardamenti incessanti nella zona di Aleppo; più precisamente, l’Osservatorio siriano per i diritti dell’uomo riferisce di attacchi pesanti nei quartieri di Hanano, Sakhour Al, Al-Chaar e Seif Dawla mentre colpi sono stati registrati anche in altre zone della citta’. Ad aggravare la situazione il bollettino registrato sempre dalla stessa fonte per la giornata di ieri: le vittime sono state 167, tra cui 95 civili, 54 soldati e 18 ribelli. Solo ad Aleppo i morti sono stati 33, di cui 24 civili.

Battaglia senza fine – I ribelli sono ben asserragliati nella città di Aleppo, la reputano un’importante roccaforte e giammai si sognerebbero di lasciarla in mano al nemico. Ciò ha scatenato l’iniziativa dell’esercito siriano che con grande spiegamento di mezzi e uomini cerca di riconquistare l’importante centro economico perduto. E la battaglia si combatte anche con i mezzi di comunicazione, la tv siriana riferisce che numerosi “terroristi” sono stati uccisi nel quartiere di Salah ad Din e che l’intera zona è tornata in mano dei governativi. Fanno da contraltare a tale notizia fonti dei ribelli che dicono che “non è vero niente di tutto ciò. Non è vero che l’esercito del regime ha assunto il controllo del quartiere. È vero invece che e’ in atto su Salah ad Din un attacco barbaro e selvaggio“.

Rosario Amico

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!