Inter, Stramaccioni lancia l’allarme: “Serve un centrocampista”

Inter, dichiarazioni Stramaccioni. Il passaggio ai Play-Off di Europa League col brivido, ha lasciato il segno in casa nerazzurra, e soprattutto in Andrea Stramaccioni che, dopo aver perso per 2-0 la gara di ieri contro l’Hajduk, ha lanciato un chiaro messaggio alla dirigenza sul fronte mercato. “A noi serve un centrocampista– ha dichiarato l’allenatore dell’Inter, che poi ha aggiunto –A centrocampo abbiamo bisogno di un giocatore forte, perché anche sotto il profilo numerico siamo in difficoltà. Anche stavolta ho chiesto un sacrificio a Zanetti, che lì in mezzo comunque è stato tra i migliori, se non il migliore in assoluto”.

Arrestati 28 ultrà croati – Moratti ed il suo staff da oggi dovrebbero mettersi al lavoro, per trovare a Stramaccioni quel rinforzo richiesto ieri, che potrebbero essere in realtà due, perché diversi giorni fa s’era parlato di un’Inter a caccia di un regista arretrato o di un esterno offensivo. Intanto vanno registrati i 28 processi per direttissima per quegli ultrà croati dell’Hajduk Spalato che, poco prima dell’inizio del match di San Siro, avevano cercato di aggredire diversi tifosi interisti presenti nei dintorni dell’impianto meneghino. Nelle prossime ore si dovrebbero conoscere le pene che verranno imposte agli ultrà dai giudici di Milano.

Simone Lo Iacono