Londra 2012, Boxe: bronzo per Mangiacapre. Russo in finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Londra 2012, Boxe. Si sono concluse da poco le prime semifinali della Boxe di Londra 2012, che vede impegnati gli ultimi tre pugili azzurri rimasti in corsa. Nella categoria dei Superleggeri (64 Kg) va segnalata la sconfitta di Vincenzo Mangiacapre, che nel match disputato contro il cubano Iglesias Sotolongo, ha perso per 15 colpi a 8 (questi i parziali: 3-2; 7-4, 5-2). Nella categoria dei Pesi Massimi (91 Kg) c’è stata invece la vittoria in rimonta di Clemente Russo, che ha eliminato l’azero Taymur Mammadov con uno splendido 15 a 13 (2-3; 4-6; 9-4 i parziali), approdando così in finale.

Stasera tocca a Cammarelle – Nonostante la sconfitta subita contro Sotolongo, Mangiacapre ha conquistato un’ottima medaglia di bronzo, che permette al pugile campano di festeggiare al meglio la sua prima partecipazione ad un’Olimpiade. Nel match perso alcune ore fa, Mangiacapre ha patito la stanchezza accumulata fino ad ora, che ha appesantito la sua boxe piena di talento. Vittoria in rimonta invece per Russo che, nell’ultima ripresa del match combattuto contro Mammadov, ha dato tutto, ed ha recuperato i tre colpi di svantaggio che aveva, centrando così la finale. Finale a cui punta anche l’altro azzurro Cammarelle, impegnato stasera contro l’azero Medzhidov.

Simone Lo Iacono