Al Festival di Venezia arriva il premio Green Drop per il cinema “ambientalista”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Cinema, Venezia- Dopo vent’anni dalla prima conferenza mondiale di Rio De Janeiro sull’ambiente, arriva la prima edizione del Green Drop Award, il premio istituto dall’associazione Green Cross Italia e dal Comune di Venezia e inserito all’interno del Festival del Cinema di Venezia. Nella 69esima edizione il nuovo premio sarà assegnato al film che, tra i 18 in gara, avrà meglio interpretato “i valori dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile, con particolare attenzione alla conservazione del Pianeta e dei suoi ecosistemi per le generazioni future, agli stili di vita e alla cooperazione fra i popoli”. La scelta della città di Venezia come location per il premio, spiega il Presidente di Green Cross Italia, Elio Pacilio, è dovuta allo straordinario ecosistema della laguna che la ospita, meraviglioso e al contempo fragile per gli sviluppi che in futuro avrà.

Premio– Il film più sensibile all’ecologia sarà premiato con una simbolica goccia in vetro Murano, al cui interno sarà presente un po’ di terra, proveniente ogni anno da un Paese diverso; per il 2012 il campione di terra sarà quello del Brasile, che ha da poco ospitato la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile Rio+20. Il Green Drop Award si aggiunge a tante altre iniziative che coniugano assieme il cinema e l’ambiente, come il party pre Oscar di Los Angeles, in cui ogni anno attori e registi di spicco partecipano alla raccolta fondi e sensibilizzano l’opinione pubblico al tema della salvaguardia dell’ambiente.

Rosaria Cucinella