Clint Eastwood torna attore in “Trouble with the Curve”

Clint Eastwood, attore– Tornare alla ribalta ad 82 anni sarebbe una pazzia per qualsiasi comune mortale, se non fosse che a farlo è l’immortale Clint Eastwood, deciso a tornare sul set come attore nel nuovo film di Robert Lorenz, Trouble with the Curve. Nonostante Eastwood avesse concluso la sua carriera di attore con il film di successo “Gran Torino”, considerando il fatto che alla sua età trovare un ruolo interessante è abbastanza difficile, adesso il collega e regista Lorenz lo ha convinto ad interpretare il protagonista del suo prossimo film, in uscita in Italia a novembre. Clint Eastwood vestirà i panni di Gus Lobel, anziano talent scout della squadra di baseball Atlanta Braves; quando Gus scopre di star perdendo la vista, tra i sensi più indispensabili per uno sportivo, inizia un lungo viaggio insieme alla figlia (Amy Adams) in cerca di un nuovo e fresco talento, che lo riporti per un attimo ai suoi attimi di gloria.

Cast– Nel cast anche altri nomi importanti  come Justin Timberlake e Jhon Goodman. Clint inoltre reciterà per la prima volta sul set insieme al figlio Scott, 27 anni, che vestirà i panni di Billy Clark, una delle scoperte del talent scout interpretato dal padre.

R. C.