Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Esodo di Ferragosto: code in autostrada e caro benzina

Esodo di Ferragosto: code in autostrada e caro benzina

Oggi giornata da bollino rosso con code in autostrada per l’esodo di Ferragosto e l’ombra scura del caro benzina. Nonostante il caldo già dalle prime ore di venerdì, moltissimi italiani si sono messi in auto per dirigersi nelle località di villeggiatura, facendo catalogare questo week end con il bollino rosso, anche se la circolazione è favorita dalla rimozione dei cantieri in corso e dal blocco dei mezzi pesanti.

Molti italiani hanno scelto mete più vicine al luogo di residenza, per ovviare al problema dei rincari della benzina e della crisi economica, che hanno costretto molti a rinunciare alle vacanze e molti altri a ridurre il tempo di permanenza fuori casa. Come se non bastasse è scattato proprio ieri il nuovo aumento delle accise sul carburante che hanno portato il prezzo del gasolio a 1,80 euro, mentre la benzina a 1,89 euro al litro. Il rincaro è stato giustificato dall’agenzia delle Dogane, come necessario per far fronte gli oneri del bonus per i gestori degli impianti di distribuzione dei carburanti e alla riscossione agevolata delle imposte nelle zone terremotate dell’Abruzzo che genererà entrate nelle casse dello Stato per circa 65 milioni di euro.

Nonostante questo però, si registra nella giornata odierna, traffico molto intenso sull’A1, tra Fiorenzuola e Terre di Canossa-Campegine e code a tratti fino a Bologna, mentre sulla A14 si registrano code Cesena e Cattolica. Traffico intenso anche sull’Autobrennero, tra Carpi e l’allacciamento con l’A1, e in Veneto, con tre chilometri di coda sulla A4 tra San Stino di Livenza e Cessalto, in direzione Trieste.   La auto procedono molto lentamente anche sulla A22 del Brennero, a partire da Verona Nord.

Marta Lock