Londra 2012: il bilancio di Petrucci ed i complimenti di Napolitano

Londra 2012, dichiarazioni Petrucci. La spedizione azzurra ha chiuso le Olimpiadi di Londra 2012 con un bottino di 28 medaglie (8 ori, 9 argenti, 11 bronzi). Un bottino migliore di quello di Pechino 2008, e che ha permesso all’Italia di chiudere nel “G8 dello sport”, parafrasando una battuta del presidente del Coni Petrucci, che a fine Giochi ha dichiarato “Avevo fatto la previsione che dovevamo arrivare almeno a 25 medaglie per ritenerci soddisfatti. La previsione e’ stata ampiamente superata per cui sono soddisfatto”. Soddisfazione che sparisce davanti al caso Schwazer, definito da Petrucci “un’ombra che lo sport italiano non merita”.

Napolitano: “Complimenti a questa Italia” – Quella di ieri comunque è stata anche l’ultima presenza di Petrucci ad una Olimpiade, perché a breve dovrebbe tornare alla guida della Federbasket italiana, lasciando così l’incarico di numero uno del Coni. Un incarico che ha coperto per 14 anni, e che Petrucci ha detto di aver lasciato con “risultati soddisfacenti”. Al numero uno dello sport italiano e a tutti gli azzurri che hanno partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012 sono arrivati anche i complimenti del Presidente della Repubblica Napolitano, che ha chiamato Petrucci dicendogli di ritenersi “soddisfatto di quello che ha fatto l’Italia sportiva”.

Simone Lo Iacono