Calciomercato Catania, Gasparin: “I nostri top via solo per offerte irrinunciabili”

Catania, Gasparin- Dopo l’era targata Pietro Lo Monaco, è iniziata quella di Sergio Gasparin. Il neo amministratore delegato del Catania, ai microfoni di Itasportpress.it, si è mostrato molto agguerrito nel difendere i gioielli degli etnei: “Abbiamo sempre detto che daremo via i nostri top player solo in presenza di offerte irrinunciabili. Ad oggi non ne sono arrivate e abbiamo fissato la data del 19 agosto quale ultimo termine per trattare la cessione. Finora come detto nulla di nuovo e siamo molto contenti di questo perché cominceremo il campionato con la squadra migliore, quella che avevamo programmato“.

Il mercato catanese- Il gioiello della rosa catanese, Gomez, potrebbe non partire. Gli etnei non hanno ancora trovato l’accordo con la Fiorentina e nel corso della stessa intervista Gasparin parla di questa e di altre trattative legate ai calciatori siciliani: “Barrientos? A giorni arriverà il suo agente di ritorno dagli Usa e in settimana faremo il punto sulla situazione. Mancato numero a Castro? Procedure federali non ancora apposto con l’Argentina. Sabato sarà tutto ok e subito dopo daremo il numero di maglia al giocatore. Almiron e Marchese al Torino? Non c’è mai stato l’interesse del club granata. Rinnovo di questi elementi? Almiron ha un contratto lungo, a Marchese abbiamo formulato una proposta e vedremo cosa succederà. Fiorentina vicina a Gomez? Solo un mese fa il club viola ci ha chiesto Gomez. L’offerta non ci ha soddisfatti. Da allora non abbiamo mai avuto contatti con la Viola. Doukara e Antenucci in partenza? Cercheremo di trovare delle situazioni interessanti per questi ragazzi qualora si presentino“.