Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Camorra: catturato il pericoloso latitante Matrone

CONDIVIDI

E’ stato catturato dai carabinieri del Ros, il pericoloso latitante Francesco Matrone, ritenuto il capo dell’omonimo clan attivo nell’Agro Nocerino Farnese, condannato a due ergastoli per duplice omicidio e sfuggito alla cattura nel 2007. L’operazione è stata coordinata dalla Dda di Salerno, e ha portato alla perquisizione di numerose abitazioni nella zona di Battipaglia e di Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno.

Matrone, 65 anni, soprannominato “la belva”, era stato inserito dal Viminale nella lista dei latitanti più pericolosi e, oltre al duplice omicidio per il quale ha avuto la condanna a due ergastoli, è ritenuto responsabile di molti altri atti malavitosi. L’uomo si nascondeva all’interno di una casa nelle campagne di Battipaglia. La vasta operazione ha visto impegnati 100 militari, diversi elicotteri e uomini delle unità cinofile.

Il generale Adinolfi, appena appresa la notizia dell’importante operazione, si è recato a Salerno, nella caserma del Comando provinciale, per complimentarsi di persona con il carabinieri del Ros che hanno messo a segno questa ulteriore vittoria nella lotta alla criminalità organizzata. Il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, ha inviato un messaggio al Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, per congratularsi della brillante operazione. ”E’ un’operazione di grande importanza, perché rappresenta un’altra affermazione dello Stato contro la camorra, grazie ad un successo investigativo di alto livello conseguito con il prezioso lavoro delle forze dell’ordine e della Magistratura”, sono state queste le parole di lode all’operato che ha portato all’importante cattura.

Marta Lock