Home Spettacolo Cinema

Il regista de I mercenari 2 sogna un sequel al femminile

CONDIVIDI

Idee per il terzo capitoloI mercenari 2, sequel del fortunato film che ha riunito tutti gli interpreti dei film d’azione degli anni Ottanta, è arrivato da poche ore nei cinema di tutto il mondo, ma il regista Simon West ha già delle idee per un potenziale terzo capitolo.
Dopo aver riunito nello stesso film star del calibro di  Sylvester Stallone, Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Terry Crews, Randy Couture, Arnold Shwarzenegger, Jean-Claude Van Damme, Bruce Willis e Chuck Norris, aver aggiunto due volti della nuova generazione di attori come Liam Hemsworth e Yu Nan, il regista vorrebbe dare vita ad un progetto analogo, ma tutto al femminile.
Sul red carpet dell’anteprima di I mercenari 2 che si è svolta a Hollywood, che dovrebbe debuttare ai primi posti dei box office di tutto il mondo, West ha infatti spiegato: “Mi piace l’idea di un “Expenda-Belles” con protagoniste sette o otto donne mercenarie“.

Cast stellare – Il cast ideale del progetto sarebbe veramente prestigioso: “Sarebbero Angelina Jolie, Cameron Diaz, Mila Jovovich, e la lista continua. Sarebbe fantastico avere Helen Mirren, Jamie Lee Curtis…“, ha dichiarato Simon West.
La versione tutta al femminile de I mercenari non porrebbe però fine alle avventure dei colleghi maschi, perché il regista lo immagina come un intreccio parallelo, in cui uomini e donne incrocerebbero i loro destini più di una volta, per salvarsi a vicenda.
L’idea di West ha ottenuto il consenso di alcuni interpreti del film attualmente nelle sale, come Terry Crews che alla lista fornita dal regista aggiungerebbe volentieri Kate Beckinsale, dopo averla ammirata nel remake di Total Recall, o Charlize Theron.

Beatrice Pagan

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram