Nicole Kidman fa rivivere la leggendaria Grace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:43

 

Nicole Kidman–  La Kidman farà  rivivere la leggendaria Grace Kelly, divenuta poi principessa di Monaco, a partire dal prossimo settembre, a Montecarlo.

Il bivio- È il 1962 e Grace Kelly, da pochi anni, è diventata principessa di Monaco.  È lontana da tempo dai fasti di Hollywood, quando riceve, dal suo regista e amico Alfred Hitchcock, la proposta e i dubbi e i tormenti che ne conseguiranno, di tornare sul set per un suo nuovo film. Intorno a questa decisione, che porrà la giovane principessa di fronte  ad un grosso dilemma, ruoterà il film ‘Grace di  Monaco’.  La pellicola sulla star americana narrerà la favola di un’attrice che diventa principessa e le cui riprese avranno inizio a settembre a Montecarlo. A prestare il volto all’affascinante Grace Kelly, sarà Nicole Kidman scelta, dopo un lungo casting americano, dal produttore francese Pierre Ange Le Pogam. La regia sarà affidata a Olivier Dahan, celebre per un altro lungometraggio biografico, sulla sfortunata cantante Edith Piaf in ‘La vie en rose’, valso l’Oscar a Marion Cotillard, come migliore attrice.

I mesi criciali- Nei giorni scorsi è stata ufficializzata nel cast, accanto all’attrice australiana, anche la presenza di Paz Vega, nei panni della leggendaria e passionale cantante lirica Maria Callas, amica della principessa e, in quegli anni,  alle prese con la relazione tormentata con il magnate greco Aristotele Onassis. Eppure la pellicola non sarà un vero e proprio biopic, ma immortalerà un momento particolare della vita di Grace Kelly: una manciata di mesi impegnativi: dal dicembre 1961 al novembre del 1962, quando è impegnata, dietro le quinte, a sedare e placare gli animi  tra il consorte principe Ranieri III e l’allora presidente francese Charles De Gaulle, il tutto per salvare l’indipendenza del principato di Monaco come paradiso fiscale.

Maria Luisa L. Fortuna