Anticipazioni Beautiful: Ronn e i segni del destino

 

Anticipazioni Beautiful– Quasi due settimane fa, Ronn Moss ha scioccato il mondo della tv e delle soap, annunciando la sua uscita di scena da ‘Beautiful’, di cui è stato, per un quarto di secolo, uno degli indiscussi protagonisti. Intervistato da ‘Entertainment Weekly’, oggi l’attore ha spiegato le ragioni della sua scelta: problemi di cachet,  nuovi progetti e poi alcuni segni del destino…

Non solo cachet– Poi spiega che la decisione di dire addio a ‘Beautiful’ non è riconducibile esclusivamente a ragioni di cachet che, a quanto pare per Moss, era troppo basso per continuare a recitare nella soap.  Ma la troupe di Beautiful era una parte della sua vita, una ‘famiglia’ nella quale è cresciuto. A maggior ragione ha sottolineato come: “Ho amato, amo ancora e amerò sempre le persone con cui ho lavorato per 25 anni! Questa è la relazione più lunga della mia vita”. Nell’intervista Moss parla anche di alcuni ‘segni’ del destino che gli hanno fatto capire che doveva cambiare rotta. Spiegando che sta avendo, in questo momento, una rinascita: perché è possibile avere delle indicazioni nel corso della propria vita da cose che ci accadono… e se non si ‘ascoltano’ questi segni si è degli stolti! Infatti proprio guardando quei segni si comprende che strada si deve percorrere…

Due decisioni- L’attore racconta che nella sua vita ci sono almeno due episodi che l’hanno portato a  ‘cambiare rotta’. Uno è stato l’incidente d’auto che sua moglie e lui (per la prima volta) hanno avuto da poco. Erano rimasti bloccati nel traffico nell’ora di punta, di ritorno da un incontro di lavoro e qualcuno li ha tamponati così forte da distruggere completamente l’automobile che avevano appena comprato.  Il secondo ‘segno’ del destino,  è arrivato proprio l’ultimo giorno di lavoro sul set di ‘Beautiful’. L’attore racconta che era nel suo camerino,  giorni fa: si era appena vestito ed era pronto per l’ultimo ciak. Ha alzato lo sguardo e  ha visto che l’orologio segnava la stessa ora della sua nascita. Una sorta di segnale  di ‘rinascita’ per intraprendere una nuova vita.

Maria Luisa L. Fortuna