Chiemsee Reggae Summer: reggae e fango, prima giornata (foto)

Chiemsee Reggae Summer, Prima giornata, Foto. Siamo ad Übersee, Germania, tra Monaco di Baviera e Salisburgo, una zona splendida del Sud tedesco, sulle rive di un lago. Questo piacevole spazio verde è ormai da anni teatro di un importante festival reggae, con un programma strapieno di nomi altisonanti.
Tre le giornate in programma, un lungo week-end all’insegna della musica in levare, del divertimento.
Si inizia fortissimo venerdì 24 agosto; tra la foltissima line-up il pubblico del Chiemsee Reggae Summer ha il piacere di apprezzare sui due palchi allestiti le esibizioni, tra gli altri, di Anthony B, Gentleman, Barrington Levy oltre ad artisti tedeschi, divenuti famosi anche oltre i confini nazionali.

E’ splendida l’immagine di questo grande festival che va anche al di là della protagonista principale, ovvero la musica. Un trionfo di colori, di spensieratezza inseriti però in un’organizzazione da far invidia ai festival nostrani.

Una tre giorni frequentata quasi esclusivamente dal popolo tedesco. Pochissimi gli italiani presenti forse per le cattive condizioni del tempo che, ogni anno, caratterizzano il festival di Chiemsee. Accessori immancabili nel kit del reggae boy di Übersee sono gli stivali di gomma, preziosissimi per muoversi all’interno del palco trasformato in una grande, immensa distesa di fango. Roba da reggae boys con il pelo sullo stomaco.
A seguire gli articoli e le relative photogallery del secondo e terzo giorno.

Pier Luigi Balzarini

Cliccando in basso a destra si accede ad un’esclusiva photogallery relativa alla prima giornata

Fotografie di Pier Luigi Balzarini