Calciomercato estero: Rooney in vendita, Drogba torna in Europa?

Calciomercato estero – La notizia che arriva dall’Inghilterra, più precisamente da The Sun, ha del clamoroso: Wayne Rooney potrebbe lasciare il Manchester United. Secondo il giornale inglese, infatti, Sir Alex Ferguson avrebbe messo in vendita l’uomo simbolo dei Red Devils a cuasa di uno stato di forma oramai non più soddisfacente. Secondo il tecnico scozzese, Rooney avrebbe dato tutto ciò che poteva alla squadra e sarebbe arrivato il momento di cambiare aria. Il prezzo fissato sarebbe di 50 milioni di sterline, cifra che solo il City potrebbe permettersi. Tuttavia, data l’imminente chiusura del mercato estivo, non è verosimile pensare che l’attaccante possa muoversi da qui al 31 agosto.

Fuga – Si complica l’avventura di Nicolas Anelka e Didier Drogba in Cina. Una sorta di guerra interna al club, lo Shanghai Shenua, potrebbe spingere i due giocatori a tornare in Europa. La Gazzetta dello Sport riporta infatti di come Zhu Jun, presidente e proprietario del 28,5 % delle quote del club, avesse un accordo con le 5 aziende statali che condividono la proprietà della società: se in due anni avesse speso per il club almeno 23 milioni di dollari, la sua quota azionaria sarebbe stata portata automaticamente al 70%. Di dollari il magnate cinese ne ha spesi ben 94 milioni in 5 anni, ma l’aumento di quota non è ancora arrivato. Motivo per cui Zhu Jun potrebbe chiudere il rubinetto e, se succedesse, il club non potrebbe più permettersi di pagare i faraonici stipendi dei due attaccanti.

Alberto Ducci