Calciomercato Juventus, piace Bendtner. Pazienza-Ziegler addio

Calciomercato Juventus – Potrebbe essere quello di Nicklas Bendtner il nome giusto per l’attacco della Juventus. Viste le difficoltà legate all’arrivo di Llorente – l’Athletic Bilbao continua a chiedere i 36 milioni della clausola rescissoria, se ne riparlerà a gennaio – Beppe Marotta ha virato verso l’Inghilterra, chiedendo all’Arsenal la possibilità di trattare il centravanti danese. I primi segnali sembrano essere positivi. Bendtner, classe 1988, è molto apprezzato in Italia (Fiorentina e Milan lo hanno cercato nelle scorse settimane), ma non sembra godere della stima di Arsene Wenger, che negli ultimi anni lo ha girato in prestito già due volte, prima al Birmingham e poi al Sunderland. Marotta spera di ottenere lo stesso trattamento: nelle prossime ore è attesa una risposta da Londra.

Preso Rubinho – La società bianconera lavora anche per sfoltire la rosa. Michele Pazienza, 30 anni appena compiuti, è ad un passo dalla maglia del Bologna: il centrocampista pugliese si trasferirà in Emilia a titolo definitivo, per lui è pronto un contratto fino al 2015. Ancora da definire, invece, il passaggio di Reto Ziegler al Palermo. Ieri la dirigenza bianconera ha incontrato Giorgio Perinetti, direttore generale rosanero, ma la fumata bianca non è arrivata: l’operazione sarebbe troppo costosa per la società di Zamparini, che comunque si è detta disposta a trattare. Intanto la Juventus ha chiuso per il terzo portiere: Rubinho, ex numero uno di Genoa, Palermo e Torino, ha firmato un contratto annuale. Liberato Leali, che andrà a giocare in prestito al Lanciano.

Pier Francesco Caracciolo