Katy Perry rinuncia ad American Idol e al cachet milionario

Katy Perry, American Idol- Ormai è certo: Katy Perry ha detto no ad American Idol! La cantante ha rinunciato al ruolo di giudice nel famoso talent-show e la sua scelta sembra davvero esserla costata cara, ben 16 milioni di dollari. Se infatti sembrava stratosferico il cachet destinato a Mariah Carey per averla come giudice nella nuova edizione del programma, ancor più lo è quello che la produzione ha sventolato di fronte l’irremovibile Katy Perry, che già da mesi ha comunque espresso la volontà di non accettare. “La stanno corteggiando in maniera spietata – ha raccontato una fonte a “Us Weekly- Farebbero di tutto per averla“, riferendosi alla produzione di American Idol.

Dichiarazioni– Dal canto suo la rinuncia di Katy Perry è dovuta al fatto di non sentirsi ancora pronta per un talent-show: “Alcune persone si sono messe in contatto con me, prospettandomi la possibilità di coinvolgermi nel progetto – aveva svelato la cantante a “The Hollywood Reporter” – Ma non è la cosa giusta per me, non sono ancora pronta”. Sembra infatti che la scelta di ripiegare sulla televisione e in particolare sul mondo dei talent sia più appropriato per chi ha già esaurito tutte le proprie carte nella musica, come le colleghe Britney Spears e Mariah Carey. Insomma, al dare giudizi sembra proprio che Katy Perry preferisca continuare a scalare le classifiche e non fermarsi proprio nel momento in cui la sua fortunata carriera sta toccando l’apice del successo…

R. C.