Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Stretto di Messina: il terremoto, magnitudo 4.6

Stretto di Messina: il terremoto, magnitudo 4.6

Terremoto nella notte. – Una scossa di terremoto di magnitudo 4,6 ha avuto luogo nello stretto di Messina, la scorsa notte, alle ore 01.12. L’epicentro è stato localizzato in mare, a 45,4 chilometri dalla costa, da parte dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, e la profondità del sisma è stata di 44,4 chilometri. La scossa di terremoto è stata avvertita dalla stragrande maggioranza della popolazione, anche a detta dei vigili del fuoco, che sono stati da subito bombardati di telefonate allarmate dei cittadini del Messinese ai loro centralini. Ma anche sui social network la notizia è rimbalzata immediatamente facendosi strada in tutta Italia molto prima che se ne scrivesse sui giornali. Facebook e Twitter in questo caso sono stati più dettagliati e tempestivi delle prime fonti on line giunte a comunicare la notizia in modo più preciso.

Il panico improvviso ed i consigli degli esperti. – Ricordiamo, a proposito di quanto riportato più sopra, che in caso di eventi improvvisi anche il sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è costantemente aggiornato nell’arco delle 24 ore su ogni movimento sismico riscontrabile. E’ bene dunque, in caso si abbia l’impressione nottetempo di avvertire delle scosse, consultare il sito dell’Ingv che in tempo reale pubblica dati e consigli, oltre allo scambio di commenti degli utenti. Dettaglio, quest’ultimo, la cui importanza non è da sottovalutare in caso di attacco d’ansia: dialogare con altre persone sveglie di notte e seguire insieme lo stesso fenomeno può essere di grande aiuto in caso di attacchi d’ansia ed allarmismo eccessivo, oltre al fatto che le relazioni in tempo reale degli esperti aiutano in modo concreto a contrastare stati confusionali ed emotivi che travalichino la portata dell’evento in corso.

Le località coinvolte. – Le zone in cui è stato avvertito il terremoto sono quelle di Calanna, Campo Calabro, Fiumara, Laganadi, San Roberto, Sant’Alessio in Aspromonte, Scilla, Villa San Giovanni. L’intera provincia di Messina è stata colta da questo improvviso fenomeno sismico. Anche a Messina, soprattutto nel centro storico, è stato percepito il sisma. La Protezione Civile è ancora all’opera per la fase di sopralluogo, ed al momento non sono stati registrati danni a persone o cose. Anche a Catania è stata blandamente avvertita la scossa, ed un debole movimento tellurico è stato registrato nella notte anche nella zona di Reggio Emilia.

S. K.