Probabili formazioni Inter-Vaslui: Palacio agirà da prima punta

Formazioni Inter-Vaslui – Concentrazione al massimo: Inter-Vaslui, ritorno del turno di playoff di Europa League, è un impegno da prendere con le molle. Il 2-0 esterno conquistato in Romani dai nerazzurri mette la qualificazione al sicuro ma è meglio non fidarsi troppo: già nel turno precedente, l’Hajduk Spalato ha espugnato il “Meazza” e, per poco, non riapre ogni discorso relativo alla qualificazione. Per questo Andrea Stramaccioni ha chiesto ai suoi di evitare cali di tensione: l’Inter non può e non deve snobbare né l’avversario, né la competizione.

Inter – L’addio di Maicon, arrivato nella tarda mattinata, rilancia Jonathan: il numero 42 resterà in nerazzurro ed è pronto ad accettare il ruolo di erede del “Colosso”. Chance da titolare anche per Juan Jesus: a lui sarà affidata la corsia sinistra di difesa. In mezzo alla difesa torna Samuel, che farà coppia con Silvestre. In attacco Palacio agirà da centravanti, con Cassano (in lista al posto dell’infortunato Handanovic) e Coutinho pronti a suggerire l’ex genoano. Ecco la probabile formazione dei nerazzurri: (4-3-2-1) Castellazzi; Jonathan, Silvestre, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Cambiasso, Guarin; Coutinho, Cassano; Palacio. A disposizione: Belec, Ranocchia, Mbaye, Benassi, Sneijder, Milito, Livaja. Allenatore: Stramaccioni.

Vaslui – I rumeni arrivano a Milano con lo stesso modulo dell’andata: Niculae unica punta con Antal, Stanciu e Sammartean a supporto. In mediana ci sarà il brasiliano Caue al fianco di N’Doye, che ha ben impressionato all’andata. Ecco il probabile schieramento dei rumeni: (4-2-3-1) Coman; Milanov, Celeban, Charalambous, Salageanu; Caue, N’Doye; Antal, Stanciu, Sanmartean; Niculae. A disposizione: Straton, Cordos, Varela, Varga, Costin, Sburlea, Gheorghiu. Allenatore: Sumudica.

Edoardo Cozza