Calciomercato Napoli, Mesto si sblocca: manca solo l’annuncio

Mancano appena 5 ore alla chiusura del calciomercato, il Napoli sta stringendo i tempi per portare a casa l’ultimo tassello chiesto da Mazzarri. Il tecnico toscano ha bisogno di un uomo di fascia, preferibilmente destra, e De Laurentiis ha deciso di accontentarlo. Fino a ieri sera la trattativa legata a Giandomenico Mesto sembrava su un binario morto: il Genoa aveva bloccato l’affare dopo l’addio a Tomovic, lasciato partire verso Firenze. Ecco perché Bigon era partito all’assalto di Ezequiel Schelotto, esterno argentino naturalizzato italiano, offrendo all’Atalanta 5,5 milioni di euro per l’intero cartellino. La società bergamasca aveva detto sì, ma pochi minuti fa il ds azzurro ha sbloccato l’affare Mesto: l’esterno pugliese, classe 1982, sta per diventare un giocatore del Napoli.

Uvini non si muove – Intanto ieri il Napoli ha ufficializzato Bruno Uvini. Il difensore brasiliano, classe 1991, arriva dal San Paolo per circa 3 milioni di euro: resterà all’ombra del Vesuvio per i prossimi quattro anni. “Sono molto contento di essere arrivato a Napoli. Ho conosciuto Mazzarri ed i ragazzi, mi hanno accolto tutti molto bene, sia i sudamericani che gli altri. Non vedo l’ora di indossare la maglia azzurra“. Il tecnico azzurro ha convinto la società, Uvini farà parte della rosa almeno fino a gennaio: “Resto qui, voglio rimanere e giocare: prenderò la maglia numero 3. Vorrei vincere lo scudetto e poi giocare la Champions League. Tra noi brasiliani e questa piazza c’è grande feeling: so che qui ha giocato Careca, uno dei più grandi attaccanti di sempre del mio Paese, ma il giocatore al quale mi ispiro è Thiago Silva“.

Pier Francesco Caracciolo