Il commissario Nardone, Sergio Assisi: un commissario diverso dagli altri

Il commissario Nardone – Sarà Sergio Assisi a vestire i panni del commissario Nardone, protagonista dell’omonima fiction in onda su RaiUno a partire dal 6 settembre. Sei puntate in tutte per raccontare la storia di Mario Nardone, un commissario di polizia nato ad Avellino, ma trasferitosi a Milano, dove, negli anni Cinquanta, formò la prima squadra mobile in Italia. Oltre a Sergio Assisi nella fiction, diretta da Fabrizio Costa, recitano anche Anna Safroncik, Giorgia Surina e Margot Sikabonyi.

Sergio Assisi – Sergio Assisi è entusiasta di aver prestato il volto al commissario Mario Nardone. “La sua forza è data dalla semplicità e dalla voglia di vivere seguendo i percorsi del cuore“, ha dichiarato l’attore in un’intervista su Telesette. Il protagonista della fiction di RaiUno è diverso dai tanti commissari visti nelle altre fiction. “In televisione di commissari ne abbiamo visti molti, ma Nardone ha qualcosa in più: lavora con la forza dei sentimenti senza compromessi e senza snaturarsi mai. Doti eccezionali racchiuse in un aspetto normale: era Superman senza sembrarlo”, ha detto, per poi aggiungere: “Sapeva mettersi al livello dei delinquenti a cui dava la caccia. Riusciva a ragionare come loro e li beccava tutti”. A rendere ancora più contento Sergio Assisi per il ruolo da cui interpretato è stato il figlio di Mario Nardone, il quale si è complimentato con l’attore per la sua recitazione.Il figlio di Mario Nardone, che ha visto il girato in anteprima, mi ha fatto i complementi per come ho affrontato il ruolo”.

L.E.