Napoli, Mazzarri avverte: “Occhio alla Fiorentina”


Napoli – Dopo Inter-Roma, è sicuramente il match più interessante della seconda giornata di campionato. Parliamo di Napoli-Fiorentina, sfida interessante tra due squadre che hanno operato bene sul mercato e sono in cerca del riscatto dopo un campionato – quello scorso – al di sotto delle aspettative. E alla vigilia del match ha parlato Walter Mazzarri che, nonostante l’ottima prova sfoggiata dai suoi a Palermo, rivela di non fidarsi della squadra di Montella e mette in guardia i suoi: “La Fiorentina ha preso tanti giocatori importanti soprattutto a centrocampo, come Borja Valero e Aquilani, andando a rinforzare una base già importante. Inoltre, ha mantenuto un fuoriclasse come Jovetic che è in grado di fare la differenza e per di più gioca molto bene. Questo la dice lunga sulla forza dell’avversaria che arriva al San Paolo”.

Sul mercato – Il tecnico del Napoli traccia un bilancio sul calciomercato appena concluso: “La società ha cercato di accontentarmi, più di quello che abbiamo fatto era difficile fare, ovviamente tenendo contro del fair play finanziario. Siamo riusciti a costruire una rosa con i doppi ruoli, con più titolari rispetto agli anni scorsi e potremo ruotare tanti giocatori quando ci sarà il doppio impegno campionato-Europa League”. Poi non risparmia qualche frecciatina a chi è andato via (leggi Lavezzi e Gargano): “Sono contento che sia rimasto Cavani. Lui e Hamsik sono qui molto volentieri, mentre quelli non gradiscono le mie scelte, io gli stringo la mano e li saluto”.

Miro Santoro