Calciomercato estero, Chelsea offre 60 milioni per Falcao


Calciomercato estero – Dopo averlo schiantato nella finale di Supercoppa Europea, Radamel Falcao, fra qualche mese, potrebbe vestire la maglia del Chelsea e raccogliere la pesante eredità lasciata da Didier Drogba. L’indiscrezione è rimbalzata dal Sudamerica ed è stata subito ripresa dalla stampa inglese. Secondo il Daily Mail, Roman Abramovich sarebbe disposto a sborsare circa 60 milioni di euro per avere El Tigre già a gennaio. In Inghilterra, parlano addirittura di un precontratto, ma l’Atletico Madrid ha provveduto a smentire l’accordo. Ma, già prima della finale di Montecarlo, i due club, secondo alcune voci, stavano pensando di intavolare una trattativa. Ora, dopo la tripletta dell’altra sera, Abramovich è disposto a fare follie per accaparrarsi quello che è attualmente il centravanti più forte al mondo.

Casse da risanare – Quelle dell’Atletico Madrid sembrano comunque delle smentite di facciata. Il club spagnolo versa in una situazione economica difficile e 60 milioni di euro sarebbero manna dal cielo per ripianare le disastrate casse dei Colchoneros. Per questo motivo, il Daily Mail ritiene verosimile l’ipotesi di cessione di Falcao al Chelsea. Un’ipotesi che già stava circolando prima della finale di Montecarlo e confermata dalle parole del padre del calciatore, che non ha assistito allo show del figlio perché temeva una cessione all’ultima ora. Così non è stato, ma pare che non ci sia molto da attendere. Il procuratore di Falcao, Jorge Mendes (lo stesso di Josè Mourinho) – stando sempre al Daily Mail – è già al lavoro con i dirigenti del Chelsea. Insomma, Falcao in Blues non è un’utopia.

Miro Santoro