Premier League: Van Persie ne fa tre, l’Arsenal sbanca Liverpool

L’uragano Van Persie si abbatte sul Southampton, l’Arsenal di Wenger sbanca Liverpool: la Premier League inizia a dare spettacolo. Dopo l’importante vittoria del Manchester City nel match di sabato pomeriggio contro il Queen’s Park Rangers (Yaya Touré, Dzeko e Tevez i marcatori, Julio Cesar ancora assente nel Qpr), lo United era impegnato al St. Mary’s Stadium. Il primo tempo si chiude in parità, al gol di Lambert replica Van Persie. Nella ripresa succede l’incredibile: il Southampton si porta avanti con Schneiderlin al 10′, Van Persie prima sbaglia un rigore (al 23′), poi, nel finale, castiga i padroni di casa con una doppietta tra il 42′ e il 47′. Ferguson, una vittoria e una sconfitta nelle prime due gare di campionato, tira un sospiro di sollievo e resta agganciato al treno che conta.

Chelsea al comando – Non solo United nella domenica di Premier. Con una prova di autorità, l’Arsenal si impone sul campo del Liverpool e conquista il primo successo stagionale. I reds, con Borini e Suarez in campo dal 1′, non pungono, i ragazzi di Wenger invece sì: Podolski trova il vantaggio al 31′, Cazorla chiude la gara al 68′. Nella terza partita in programma ieri, un punto per parte tra Newcastle ed Aston Villa: ospiti in vantaggio con Clark a metà primo tempo, pareggio di Ben Arfa al 59′. Ecco la classifica dopo 3 giornate: Chelsea 9; Swansea 7, West Bromwich 7, Manchester City 7; Manchester United 6, Everton 6, West Ham 6; Arsenal 5; Wigan 4, Newcastle 4; Fulham 3, Stoke City 3; Sunderland* 2, Tottenham 2, Norwich 2; Reading* 1, Aston Villa 1, Liverpool 1, Qpr 1; Southampton* 0 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo