Manchester City, Maicon si presenta: “Ho ancora tanto da dare”

Manchester City, Maicon- E’ stato uno degli attori protagonisti del triplete di Mourinho e degli ultimi successi interisti ed ora è pronto a rimettersi in gioco con la maglia del Manchester City: Maicon, ormai ex terzino interista, non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura inglese. Nelle sue prime dichiarazioni da giocatore dei Citizens, il brasiliano rivela i motivi della sua scelta: “Mancini ha influito nella mia scelta di venire al City. Lo conosco bene, come lui conosce me. Sono felice di tornare a lavorare con lui”. Un pensiero anche alla sua ex squadra: “Penso sia stato il momento giusto per lasciare l’Inter, dove sono stato bene e ho vinto molto. Ora però non voglio fermarmi. Il City mi da’ l’opportunità di continuare a vincere e di giocare in Champions League. Sono molto motivato, ho ancora tanto da dare. Farò il massimo per il City. Penso che la mia velocità e le mie caratteristiche possano essere utili“.

Squadra di campioni- Il Manchester City, dopo aver vinto la scorsa Premier League, è diventata una realtà del calcio inglese ed internazionale. Calciatori come Robinho ed Elano possono essere considerati dei pionieri per aver inaugurato lo sbarco di numerosi campioni nella città inglese. Maicon è uno di questi e punta a lasciare un segno anche con la maglia dei Citizens: “Robinho e Elano sono grandi giocatori e cari amici. Io punto a fare la mia storia e rendere ancora di più di quanto fatto da loro. Voglio lasciare un segno qui al City così come l’ho lasciato all’Inter. Per me è un grande piacere essere qui con questi grandi giocatori, da Tevez a Yayà Tourè, e farò di tutto per contribuire nelle vittorie“.

Antonio Pellegrino